Antisemitismo, Antisionismo e Debunking

La fake news dell’Ansa: la donna incinta è l’israeliana investita, non la terrorista palestinese

Non è un sito di “fake news” filopalestinesi, ma la principale agenzia di stampa italiana ad aver diffuso la notizia del ferimento di una donna palestinese incinta da parte delle forze militari israeliane.
Il sito dell’Ansa riporta il fatto con le seguenti testuali parole: Una donna palestinese incinta è stata ferita dal fuoco di militari israeliani nella zona di Gush Etzion (Cisgiordania, presso Betlemme) dopo che, mentre era alla guida della propria automobile, ha dato l’impressione di voler travolgere passanti israeliani che sono comunque rimasti illesi. Lo ha riferito la radio militare secondo cui la donna e’ stata presa in consegna dai soldati. E’ stata trasportata in ospedale a Gerusalemme in gravi condizioni.

Telecamere di sicurezza hanno ripreso il momento in cui una terrorista palestinese, un’adolescente originaria di Beit Fajjar (a sud di Betlemme),si e' scagliata con la sua auto contro soldati e civili in attesa ad una fermata dell'autobus a Gush Etzion,in Giudea e Samaria.Forze della Brigata Ghivati che si trovavano sul posto l'hanno colpita e neutralizzata.La terrorista versa in condizioni gravi ed e' stata trasportata in un ospedale israeliano. Non si segnalano altri feriti, a parte una 28enne israeliana in avanzato stato di gravidanza che è stata ricoverata sotto shock.Condividi perche' queste notizie non verranno riportate sui vostri tg.

Pubblicato da Noi che amiamo Israele su Mercoledì 15 marzo 2017

L’articolo si riferisce ad un fatto che è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza. Il lettore giudicherà da solo se il racconto dell’Ansa può essere considerato preciso e puntuale: davvero quell’auto dà solamente “l’impressione” di travolgere i passanti israeliani?
La terrorista palestinese in questione in realtà si scaglia con l’auto a tutta velocità, con la chiara intenzione di investire e uccidere gli israeliani che si trovano nei pressi di una fermata.
Non trova alcuna conferma invece la notizia che la donna palestinese fosse in stato interessante. E neppure che gli israeliani investiti siano illesi.
E’ vero anzi il contrario, ci sono alcuni feriti, tra cui per l’appunto una donna israeliana incinta. Niente a che vedere con la terrorista araba palestinese che ha tentato di uccidere i passanti israeliani.
La terrorista alla guida dell’auto, per la cronaca, è morta in seguito alle ferite riportate dopo essere stata raggiunta dai proiettili delle forze di difesa israeliane.
Gravissimo l’errore dell’Ansa, considerata fonte autorevole ma che ha riportato una notizia falsa condita da un articolo a dir poco capzioso e in malafede. E meno male che qualcuno dall’alto promette di combattere le “fake news”.

4 Commenti

4 Comments

  1. Avatar

    Angelo Fiorillo

    16 Marzo 2017 a 10:04

    Riccardo, correggi quel “forze armate italiane” all’inizio 😉

  2. Avatar

    andrea

    16 Marzo 2017 a 17:30

    ma non si può chiedere all’Ansa di fare una rettifica ufficiale alla notizia errata (e tendenziosa) ?

Devi accedere per inserire un commento. Login

Rispondi

Torna Su