Quel titolo del NYT del 1945 che dimostra che i palestinesi erano… gli ebrei

“Arabs to boycott palestinian goods”. Gli arabi boicottano le merci palestinesi. Il titolo, del New York Times, oggi scatenerebbe la curiosità di molti. Come è possibile che gli arabi boicottino i beni dei loro fratelli palestinesi?
Un’obiezione che oggi faremmo in molti. Ma oggi siamo nel 2016.
Quel titolo risale invece al 4 dicembre 1945. Israele non aveva ancora dichiarato l’indipendenza, ma gli ebrei in “Palestina” c’erano già ed erano un problema per gli arabi.
I palestinesi del 1945 erano, ovviamente, gli ebrei. Oggi li definiremmo israeliani.
All’epoca la Palestina esisteva come entità geografica, ma non esistevano gli arabi palestinesi, di fatto “inventati”, come ben sappiamo, anni dopo.

goods 2Il noto e autorevole quotidiano americano dimostra due cose: innanzitutto, nel 1945 i “palestinesi” come li intendiamo oggi non erano ancora stati inventati. In secondo luogo, la Lega Araba aveva cominciato a boicottare i “sionisti” quando Israele ancora non aveva dichiarato l’indipendenza. Difficile credere alla favoletta secondo cui il problema alla radice del conflitto tra arabi ed ebrei sia il mancato riconoscimento di uno stato e di un popolo che nel 1945 ancora non esisteva. Perlomeno secondo il New York Times.

Si ringrazia Roberto Giovannini per la collaborazione

Riccardo Ghezzi

Giornalista pubblicista, a un certo punto della sua vita si è accorto di essere più interessato alle vicende di Israele che a quelle italiane. Ha raccolto intorno a sé un gruppo di amici reali e virtuali, competenti e informati su Israele, storia e cultura ebraica, Medio Oriente. E si è convinto che con loro si poteva avviare un nuovo progetto editoriale, così è nato L'Informale.

Rispondi

Sostienici